lunedì 14 ottobre 2013

GINOSA, SOLIDARIETA' PER IL CANILE TRAVOLTO DA FANGO E PIOGGIA




APPELLO PER GENERI DI PRIMA NECESSITÀ
 

Continua l'intervento dei volontari del canile di Ginosa (TA) colpito gravemente dall'alluvione che ha interessato il sud della Puglia nei giorni scorsi. Alle prime luci dell'alba sono ripresi nuovamente i lavori di soccorso: con l'ausilio di una scavatrice, i volontari e il Coordinatore delle guardie ecozoofile OIPA di Bari stanno continuando a rimuovere il fango e i detriti per ripulire tutto il canile, il cui impianto idrico e fognario è completamente fuori uso. Nella notte fra il 7 e l'8 ottobre una violenta ondata di acqua e fango ha travolto il rifugio, una bellissima struttura realizzata nel 1988 grazie all'instancabile lavoro della responsabile, Nuccia Giannatelli, e dei volontari. .......







9 commenti:

  1. Purtroppo esisto questo mondo ingiusto della natura!!!
    Aiutiamoli!
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Poveri cagnolini.....Roby , ho condiviso sulla mia pagina fb e mio figlio farà altrettanto sulla sua . Manderemo un piccolo contributo , forse non sarà molto ma sempre meglio di niente.... Un bacione

    RispondiElimina
  3. Oh povere bestiole... che danni che fa il tempo, e proprio dove non dovrebbe...
    Buona settimana Robby

    RispondiElimina
  4. oddio solo a vedere quest'immagine...e sapere quello che è successo....:-(((((...

    RispondiElimina
  5. mi piange il cuore a vedere queste immagini....

    serena settimana, baci!

    RispondiElimina
  6. Povere bestiole, già tanto sfortunate e adesso anche questo...!

    A presto.
    Antonella

    RispondiElimina
  7. Ciao, Roby, grazie per essere passata a trovarmi, sono angela, mi sono iscritta anch'io al 3° swap Noel di Fiore, nel gruppo handmade... A presto, Angela

    RispondiElimina
  8. Che tristezza, povere bestiole :(

    RispondiElimina

Rispondi