venerdì 6 aprile 2012

Preghiera dell'agnello

Tag di Anna Dc
Tag di Marcella

No al massacro degli agnelli e capretti.....la Pasqua va festeggiata nel rispetto degli animali.  Ogni anno, prima di Pasqua, si uccidono agnelli e capretti.  Questi vengono strappati dalla loro mamma quando hanno pochissimi giorni di vita....è terribile. In più gli agnellini vivono le loro ultime ore di vita nel panico, nella sofferenza.



PREGHIERA DELL’AGNELLO
Signore, sono un piccolo agnello, nato da un sogno della Tua creazione. A noi agnelli, per breve tempo ci è 
dato di brucare, sulle colline, l'erba madida di rugiada e scaldata dai primi raggi del sole.
C'è chi crede di poter festeggiare la Tua Pasqua vittoriosa con la nostra morte, una morte lunga, crudele. 
Assieme ad altri agnelli resterò appeso, da vivo, perché la mia carne sia più bianca, in attesa che l'ultima 
goccia di sangue esca dalle mie vene tra immense sofferenze.
Con la sensibilità allo spasimo e gli occhi lacrimanti, guarderò a Te, che hai voluto essere chiamato Agnello 
di Dio.
Per questa Tua partecipazione al mio dolore, fa che possa almeno vivere assieme ai miei amici in quel 
soggiorno felice che è il Tuo paradiso, per specchiarmi per sempre nella limpidezza del Tuo amore eterno. 
Amen
(Monsignor Mario Canciani, che aprì le porte della sua parrocchia a tutte le creature del Signore).

Tag di Piera


Tag di Marinella


Tag di Manu



12 commenti:

  1. Bellissima preghiera, anche commovente. Purtroppo tutti gli anni è la stessa crudeltà... giuro che non capisco, non capirò mai come si possa,solo per tradizione, ammazzare creature di poco più di un mese. Auguri Roberta di buona Pasqua!!

    RispondiElimina
  2. Cara Robby ti fa onore questa tua preghiera per salvare gli poveri agnelli, mi dispiace di rammentarti che questi sacrifici sono stati fatti oltre 2000 anni fa nella storia del cristianesimo, ammetto che non è giusto e spero che tutti con il tempo capiscano questa assurdità che è semplicemente tradizione, buona Pasqua amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Una bella preghiera, molto triste. Non so se questa strage si potrà mai fermare, lo spero davvero!

    RispondiElimina
  4. condivido in pieno, ogni anno anche io ripeto la stessa cosa !
    Buona Pasqua , un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Che commovente preghiera,anch'io spero che sempre piu' persone rinuncino a mangiare l'agnello!
    Un augurio sincero a te famiglia,un forte abbraccio! Ciao cara Robby!

    RispondiElimina
  6. Verrà il giorno in cui gli uomini saranno meno crudeli.Avremo allora un mondo migliore.
    Buona Pasqua,Costantino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Costantino.....lo spero anch'io.

      Elimina

Rispondi